Miglior versione di linux

grimo_ (3350 points)
8 23 30
asked Dec 23, 2019 in Avvisi by grimo_ (3,350 points)
Salve a tutti, avevo intenzione di installare linux sul mio computer e mi stavo chiedendo quale fosse la miglior versione per programmare dato che ce ne sono diverse. Scusate se la domanda non centra molto con il corso ma avevo bisogno di un consiglio.
790 views

9 Answers

AndreaGasparini (18730 points)
6 12 118
answered Dec 23, 2019 by AndreaGasparini (18,730 points)
edited Dec 23, 2019 by AndreaGasparini
Per un neofita di Linux consiglierei Ubuntu (o Lubuntu se il pc è poco performante) che a me risultò subito molto simile e familiare rispetto ai sistemi operativi "mainstream" a cui si è abituati.
grimo_ (3350 points)
8 23 30
commented Dec 23, 2019 by grimo_ (3,350 points)
Grazie, e successivamente?
AndreaGasparini (18730 points)
6 12 118
commented Dec 23, 2019 by AndreaGasparini (18,730 points)
Informarsi sulle caratteristiche delle varie distro Linux e provarne alcune tramite dual boot o virtualizzazione, ma alla fine Ubuntu va benissimo comunque.
edoardottt (8210 points)
1 3 37
answered Dec 23, 2019 by edoardottt (8,210 points)
Ne ho provate poche, ma dato che il mio computer è un po' vecchio dico con certezza che Lubuntu è il migliore per ridare lucentezza a macchine non nuove
a
a.pietroluongo (11250 points)
15 38 131
answered Dec 23, 2019 by a.pietroluongo (11,250 points)
Quale linguaggio?

comunque ti consiglio Ubuntu o Fedora
palombaro_rosa (1430 points)
1 2 7
answered Dec 23, 2019 by palombaro_rosa (1,430 points)

Andró controcorrente ma non ti suggerirei Ubuntu e derivati per vari motivi tecnici e non (ad esempio l' adozione forzata di Snap per molti pacchetti, che se non lo sapessi é un modo di distribuire software includendo ogni dipendenza in un unico 'blocco' e facendolo girare in una sandbox, che come idea non sarebbe male se non ci fossero enormi problemi di performance (quasi 10x volte tanto ad avviare uno Snap rispetto ad un pacchetto nativo) e di praticitá (un programma distribuito in Snap non puó accedere a cartelle fuori dalla directory /home (immagina di usare un browser e di non poter caricare su un sito file fuori dalla tua cartella Documenti di Windows)).

Ti suggerirei invece di andare per Fedora (la versione con KDE magari), dato che ha anche se indirettamente la RedHat dietro e tende a essere tra le prime distribuzioni Linux ad adottare nuove tecnologie ma riesce comunque a rimanere stabile, oltre che essere un testing-bed per la versione piú 'professionale' del sistema, usato in ambito server (CentOS).

Link alla versione KDE di Fedora: https://spins.fedoraproject.org/it/kde/

Antares (7770 points)
5 6 41
answered Dec 24, 2019 by Antares (7,770 points)
Non credo esiste in definitiva una distro migliore per programmare, quasi tutte le distro popolari ti permettono di scaricare gli IDE e i tools per programmare senza problemi. Se sei un neofita il consiglio che ti daranno tutti è di iniziare con una distro che non necessita di particolare mantenimento da riga di comando, ad esempio Ubuntu o Linux Mint. Le distro basate su Debian solitamente sono più stabili a lungo termine e di solito sono più facili da operare grazie ai tanti tutorial presenti in rete. Se sei particolarmente smanettone e vuoi avere totale controllo sul tuo sistema operativo allora Arch Linux o distro basate su di essa come Manjaro potrebbero fare al caso tuo. Personalmente te li sconsiglio in quanto sono più difficili da mantenere e a causa degli aggiornamenti costanti è più facile incorrere in crash improvvisi. Se hai un pc particolarmente vecchio ti consiglio Lubuntu o un altra distro con interfaccia grafica XFCE che è molto leggera. In ogni caso se hai intenzione di mettere Linux per imparare i comandi, aggiungere qualcosa sul curriculum ti consiglio una distro Debian  based visto che sono quelle più utilizzate in ambito aziendale / lavorativo.
LorenzoChicca (1140 points)
4 6 18
answered Dec 24, 2019 by LorenzoChicca (1,140 points)
Io mi trovo bene con XUbuntu. E' praticamente Ubuntu con interfaccia grafica XDE, che lo rende simile a Windows.
Ha tutto, LibreOffice e tutto quello che può servire.

Provalo con la LIVE, puoi fare una pennetta USB con il sistema operativo ed avviarlo da USB senza installarlo
AlessandraIzzo (6010 points)
6 6 30
answered Dec 26, 2019 by AlessandraIzzo (6,010 points)
Se non hai paura di smanettare un minimo in più e se trovi che Ubuntu sia un po' bloated, ti consiglio di provare Manjaro
DGreat (1210 points)
7 11 23
answered Dec 29, 2019 by DGreat (1,210 points)
Allora ho provato diverse distro.

Ti suggerisco di provare intanto Debian, e man mano di spostarti su Manjaro ;)
V
Vittorio (940 points)
6 8 16
answered Dec 30, 2019 by Vittorio (940 points)
Per imparare ad usare Linux in generale come prima distro ti consiglerei Ubuntu, parlo per esperienza personale dato che io come prima ho usato Debian, e apparte se non vuoi perderci mooolto tempo a smanettare anche per installare un semplice driver, non mi sono trovato molto bene!